L'Italia è il miglior Paese per l'enoturismo 2021

L'Italia è incoronato miglior Paese per l'enoturismo 2021! Ma quali i fattori considerati? Consumo e produzione di vino, numero di vigneti, tour nelle cantine, il costo medio di una bottiglia di vino... Ecco che lo studio di Bounce ha incrociato una serie di dati rilevanti per il comparto arrivando a definire la classifica. Un territorio estremamente vocato dal punto di vista enologico, questo il punto di forza del Belpaese che vanta 400 varietà di uve autoctone in grado di soddisfare la varietà della domanda. Con un dato, quello della passione degli italiani per l'enoturismo in continua crescita: ben +55% nel 2021 rispetto al 2016. Ma non solo, primo Paese produttore con 82 milioni di ettolitri per 100.000 persone e un export di 21,1 milioni di ettolitri. Grazie a Il Gusto per aver citato i dati provenienti dalle nostre ricerche nell'articolo "Italia miglior Paese al mondo per l'enoturismo".


Scarica il nuovo Rapporto su Turismo Enogastronomico Sostenibile sul sito buff.ly/2DiBzJa

11 visualizzazioni0 commenti